12° Rapporto Gruppo CRC

Data13/07/2022
È stato pubblicato il 12° Rapporto di monitoraggio dell’attuazione della Convenzione ONU sui diritti dell’infanzia e dell’adolescenza in Italia

In qualità di aderenti al Gruppo CRC riteniamo importante segnalare che è stato recentemente pubblicato il 12° Rapporto di monitoraggio dell’attuazione della Convenzione ONU sui diritti dell’infanzia e dell’adolescenza in Italia, alla cui stesura ha contribuito anche International Action.

Alla sua presentazione hanno presenziato le associazioni del Network, i componenti dell’Osservatorio Nazionale Infanzia, dell’Osservatorio Nazionale sulla Famiglia, dell’Osservatorio per il contrasto della pedofilia e della pornografia minorile e del Tavolo di coordinamento delle città riservatarie di cui alla legge n. 285 del 1997.  I rappresentanti delle oltre 100 associazioni che fanno parte del Network hanno elaborato una fotografia attuale e precisa rispetto alla situazione dei minori. Il Gruppo CRC ha delineato un quadro globale che ha tenuto conto dell’impatto di questi ultimi due anni in cui lo scenario sanitario e sociale ha posto nuove questioni e determinato pesanti ricadute sulle nuove generazioni.

Povertà minorile, denatalità, cambiamenti climatici, ascolto e partecipazione sono solo alcune delle tematiche affrontate. Il momento storico presente ha portato alla luce le criticità dei sistemi di prevenzione e protezione dei diritti dell’infanzia e dell’adolescenza, per questo si ritiene indispensabile – e non più rinviabile – un ripensamento delle politiche atte a garantire un’efficacia degli interventi, dei piani adottati e delle risorse, insieme a una maggiore disponibilità dei dati. Nonostante le fragilità emerse si considera questo periodo un’opportunità perché «finalmente l’infanzia e l’adolescenza sono entrate con maggior attenzione nell’agenda politica, anche grazie al ruolo di sentinella svolto dal Terzo Settore».

Per scaricare il Rapporto completo visita il link

https://gruppocrc.net/documento/12-rapporto-crc/